Informativa Privacy in materia di protezione dei dati personali riguardanti le registrazioni effettuate tramite fototrappole ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 e del d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101, recante disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento nazionale al citato Regolamento.

 

In osservanza con quanto previsto dalla normativa succitata relativa al trattamento dei dati personali, di seguito “Regolamento” o “GDPR”) si informa che il Titolare del trattamento dei dati è il Sindaco p.t. del Comune di Sogliano Cavour esi comunica quanto segue:

 

1. Titolare del trattamento dei dati personali

Nell’esecuzione di alcuni servizi svolti dal Comando di Polizia Locale che, per l’espletamento delle relative funzioni utilizza il sistema di videosorveglianza mobile (di seguito “fototrappole”), mediante riprese audio e video e/o foto, si informa che il Titolare del trattamento dei dati personali (di seguito “Titolare”), ai sensi dell’art 4 del Regolamento, è il Comune di Sogliano Cavour, (di seguito” Comune”), nella persona del Sindaco in qualità di legale rappresentante pro tempore che, nell’ambito delle sue prerogative, potrà avvalersi della collaborazione di responsabili del trattamento e/o persone incaricate, espressamente nominate (si veda Decreto Sindacale n. 4 del 14.09.2022 pubblicato sul sito istituzione del Comune di Sogliano Cavour, nella sezione “Albo pretorio”.

- Dati di contatto: Piazza Diaz, C.A.P. 73010 Sogliano Cavour – Italia - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Titolare con atto di nomina individua uno o più designati al trattamento dei dati derivanti da registrazioni audio/video/foto e uno o più responsabili della gestione tecnica delle fototrappole. La nomina è effettuata con contratto o altro atto giuridico equipollente secondo la normativa nazionale, nel quale sono analiticamente specificati i compiti affidati al soggetto.

 

2. Responsabile della Protezione dati personali

Il Responsabile della Protezione dei dati, SVIC s.r.l., può essere contattato all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

3. Designato al trattamento dei dati personali

Il Designato al Trattamento dei dati (di seguito “Designato”) è il Responsabile del Settore Polizia Locale p.t., nominato dal Sindaco ai sensi dell’art. 2 quaterdecies del D.lgs. 10 agosto 2018 n.101, cui sono affidati dal Titolare specifici compiti e funzioni connessi al trattamento, il quale potrà avvalersi della collaborazione di persone autorizzate al trattamento, espressamente nominate per il compimento di specifiche operazioni nell’ambito di attività informative, di sicurezza o di indagine di polizia giudiziaria.

 

4. Persona autorizzata al trattamento dei dati personali

Le Persone Autorizzate al trattamento dei dati personali acquisiti mediante l’utilizzo delle fototrappole (all’art. 28 co.3 lette. b, Considerando 29 del Regolamento) sono le persone fisiche nominate dal Responsabile del Settore Polizia Locale, che effettuano materialmente le operazioni di trattamento sui predetti dati personali, e pertanto quelle autorizzate a compiere le operazioni di trattamento sotto la direzione e vigilanza del Titolare o del Responsabile, attenendosi alle istruzioni impartite e impegnate alla riservatezza, mirate ad un adeguato obbligo legale di riservatezza.

 

5. Responsabile della gestione tecnica dei dispositivi di videosorveglianza urbana

Il Responsabile del Settore Polizia Locale può nominare, uno o più responsabili dell’installazione, manutenzione e gestione tecnica delle fototrappole. La nomina è effettuata con contratto o altro atto giuridico equipollente secondo la normativa nazionale, nel quale sono analiticamente specificati i compiti affidati al responsabile.

Il/i responsabile/i del servizio è l’azienda esterna a cui è stata affidata la:

  1. a) gestione e l’istallazione e la manutenzione;
  2. b) gestione della piattaforma web proprietaria per la gestione dei relativi dati registrati ed invio in forma criptata, alla persona preposta dal Comando di Polizia.

 

6. Responsabili del trattamento

Il Titolare, per il trattamento di dati personali e/o particolari ai sensi dell’art. 9 del GDPR, può avvalersi anche, di persone fisiche o giuridiche, autorità pubbliche, servizi o altri organismi nonché soggetti esterni al Comune di Sogliano Cavour, che, in qualità di Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 e 29 del GDPR, forniscano garanzie sufficienti in termini di conoscenza specialistica, esperienza, capacità ed affidabilità, per mettere in atto le misure di sicurezza e organizzative di cui all’art. 14, rivolte a garantire che i trattamenti siano effettuati in conformità al GDPR, stipulando atti giuridici in forma scritta, che specificano la finalità perseguita, la tipologia dei dati, la durata del trattamento, gli obblighi e i diritti del responsabile del trattamento e le modalità di trattamento. I Responsabili del Trattamento sono nominati, dai rispettivi Responsabili dell’Area Organizzativa di competenza, in questo caso dal Responsabile del Settore Polizia Locale, con atto formale in forma scritta nel quale sono tassativamente impartite le istruzioni e impegnate alla riservatezza, mirate ad un adeguato obbligo legale di riservatezza.

 

7. Finalità del trattamento dei dati personali

Il Comando di Polizia Locale del Comune di Sogliano Cavour, al fine di scoraggiare e prevenire l’incivile e diffuso fenomeno dell’abbandono di rifiuti e la creazione di “micro-discariche” sparse nel territorio comunale, nonché per reprimere il problema dell’abbandono degli animali d’affezione, farà ricorso ai sistemi mobili di foto-video ripresa denominati “Fototrappole”. Queste si innescano a seguito di qualsiasi movimento di esseri umani o animali in una certa regione di interesse monitorata da un sensore ad alta sensibilità di movimento a infrarossi passivo, per poi scattare foto o video clip. Una volta che il movimento dell’uomo o dei veicoli viene rilevato, la fotocamera digitale sarà attivata e quindi automaticamente scatterà foto o video in base alle impostazioni programmate.

Le fototrappole vengono installate in zone del territorio comunale maggiormente soggette al fenomeno dell’abbandono di rifiuti ed in quelle dove si è maggiormente registrato il rinvenimento di animali abbandonati, allo scopo di monitorare dette aree e per l’individuazione delle persone e anche le targhe dei veicoli dai quali vengono abbandonati i rifiuti.

Le riprese filmate e l’estrapolazione dei fotogrammi per l’accertamento degli illeciti ambientali potranno riguardare solo le immagini concernenti violazioni contemplate nel Testo Unico Ambientale, D.lgs. 152/ 2006,(utilizzo abusivo di aree impiegate come discariche di materiali e di sostanze pericolose con riflessi penali e/o amministrativi a seconda delle norme violate e delle relative sanzioni stabilite: D.lgs. 152/2006 artt. 256, 255) sia le violazioni amministrative alle disposizioni emanate dal Comune (divieto di abbandono dei rifiuti e corretto conferimento degli stessi, Ordinanza n. 66/2022).Pertanto siccome non risulta possibile, o non efficace, il ricorso a strumenti e sistemi di controllo alternativi se non con fototrappole, la finalità perseguita è di monitorare l’abbandono incontrollato di rifiuti, in particolare nelle zone periferiche del territorio comunale ed accertare l’utilizzo abusivo di aree impiegate come discariche di materiali e di sostanze pericolose e monitorare il rispetto delle disposizioni concernenti modalità, tipologia ed orario di deposito dei rifiuti, la cui violazione è sanzionata amministrativamente. Si intende, inoltre, perseguire e reprimere il fenomeno dell’abbandono degli animali da affezione.

 

8. Base giuridica

La base giuridica del trattamento eseguito con le fototrappole, ai sensi dell’articolo 6, comma 1, lettera e) del Regolamento (UE) 2016/679 è rappresentata dall’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare del Trattamento ed il Responsabile del Settore Polizia Locale del Comune di Sogliano Cavour ossia finalizzato alla prevenzione reati ed illeciti ambientali. Il trattamento è altresì basato sull’interesse legittimo volto alla tutela del patrimonio comunale del Titolare del trattamento (art. 6 comma 1, lettera f) del Regolamento (UE) 2016/679, nonché alla tutela del senso di pietà per gli animali. Inoltre, per l’utilizzo delle stesse, non è previsto il consenso da parte degli interessati, rientrando il trattamento tra i compiti di interesse pubblico di cui è investito il Titolare.

 

9. Tipologia dei dati

I dati personali acquisiti sia con telecamere, sia con fototrappole consistono nei volti, targhe di veicoli e tipologia di veicolo appartenenti agli interessati, contenute nelle immagini, video e suoni e sono contenuti nelle registrazioni acquisite mediante le fototrappole installate in determinate zone.

 

10. Modalità del trattamento

In caso di effettuazione di riprese in occasione di situazioni di presunto abbandono di rifiuti e/o animali o di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica poi non concretizzatosi, viene disposta la tempestiva cancellazione di dette riprese, in quanto il loro ulteriore trattamento risulterebbe estraneo alle predette finalità.

I dati personali oggetto di trattamento verranno inviati all’ufficio indicato del Comune di Sogliano Cavour tramite e-mail all’utente preposto successivamente all’invio verranno cancellati. Al predetto indirizzo e-mail e/o scarico e visualizzazione dei video può accedere il solo personale autorizzato secondo istruzioni che devono essere impartite dal Designato al trattamento dei dati. Tutti i video scaricati dalla persona autorizzata saranno disponibili per un periodo non superiore a 7 giorni in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato, fatte salve speciali esigenze di ulteriore conservazione. Al termine del tempo stabilito le riprese dovranno essere cancellate dalla stessa persona autorizzata se non fossero utili alla finalità in oggetto. Le fototrappole e le telecamere impiegate vengono attivate a seguito di movimenti rilevati nella zona di inquadratura, mentre le fototrappole acquisiscono le immagini, le telecamere acquisiscono filmati video che vengono memorizzati nel supporto di memoria presente negli stessi dispositivi e successivamente riversate da soggetti appositamente autorizzati.

Le fototrappole presentano le seguenti caratteristiche tecniche:

Struttura foto trappola

Corpo mimetico robusto con grado di protezione IP 66

N. 3 processori

 

Sensore immagine

Sony ColorCMOS IMX 323

Risoluzioni programmabili

24MP/12/8/5/4K/2K

Angolo sensore PIR

120 gradi

Ottica grandangolare con angolo visivo

120 gradi

Tempo di accensione

0.3 secondi

Distanza massima rilevamento

20 mt.

Visione notturna

Led da 94 onm ad infrarossi

Visibilità

Invisibili ad occhio umano

Temperatura operativa

Da – 20 a + 70

Registrazione filmati

Risoluzione 4k 3840 x 2160 pixel in full HD con audio

 

Ogni trattamento avviene mediante l’adozione di misure di sicurezza, tecniche ed organizzative, adeguate al trattamento stesso così come riportato all’art. 32 del Regolamento (UE) 2016/679.

 

11. Destinatari dei dati personali trattati

I dati degli interessati per le finalità di cui al Punto 7 della presente informativa potranno essere comunicati a:

- soggetti autorizzati dal Titolare del trattamento per l’espletamento delle attività necessarie alla gestione degli eventuali fatti che conseguano ai fatti illeciti verificatisi;

- Autorità di pubblica sicurezza e all’Autorità giudiziaria, a seguito di richiesta scritta e/o per esigenze di difesa del Titolare;

- Autorità competenti in relazione ai procedimenti cui possono dar luogo gli eventi registrati;

- terzi in evasione di eventuali compatibili istanze di accesso presentate ai sensi di legge;

- agli interessati che intendono esercitare i propri diritti, sussistendone i presupposti.

 

Le videoregistrazioni in nessun caso saranno oggetto di diffusione.

Tutti i destinatari dei dati sono comunque vincolati al rispetto della riservatezza.

 

12. Trasferimento di dati a un paese terzo

Non è previsto alcun trasferimento dei dati degli interessati verso un paese terzo o ad un’Organizzazione Internazionale (paese esterno all’Unione).

 

13. Periodo di conservazione dei dati personali

I dati raccolti dai vari dispositivi e poi inviati dalla ditta prepostaal Comando di Polizia Locale di Sogliano Cavour tramite la piattaforma web, vengono immediatamente cancellati dagli stessi dispositivi e memorizzati dall’agente di polizia locale preposto, in una cartella di rete del server del Comune di Sogliano Cavour, idoneamente backuppata, il cui accesso è limitato alla predetta persona preposta.

Se i dati oggetto di trattamento sono pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti vengono successivamente trattati, nonché conservati oltre i sette giorni (salvo il caso in cui i dati debbano essere conservati per finalità giudiziarie e/o probatorie e comunque sino ad un massimo di 30 giorni), in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato e che ne garantisca la sicurezza e la riservatezza. Se invece i dati non sono completi e/o utili alla finalità in oggetto, allora saranno cancellati entro i sette giorni dal ricevimento.

 

14. Misure di sicurezza

Il Comune di Sogliano Cavour tratta i dati degli interessati, in maniera lecita e corretta, adottando le opportune misure di sicurezza volte ad impedire accessi non autorizzati, divulgazione, modifica o distruzione non autorizzata dei dati. Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.

I protocolli di sicurezza incorporati della fototrappole includono la protezione con password a livello di amministratore per evitare la cancellazione accidentale delle prove o la modifica delle impostazioni di sistema. Oltre al titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai dati categorie di persone autorizzate coinvolte nell’organizzazione ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) opportunamente nominati.

 

15. Diritti dell’interessato

Si informa che, in qualunque momento, relativamente ai dati degli interessati, mediante comunicazione da inviarsi all’indirizzo pec:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o mediante comunicazione scritta da inviare al Comune di Sogliano Cavour, all’attenzione del Responsabile del Settore competente, si ha il diritto di ottenere l’accesso alle informazioni (art.15), la loro rettifica o integrazione (art.16), la loro cancellazione, la limitazione del trattamento (art.18) il diritto alla portabilità dei Suoi dati (art.20), il diritto di opporsi al trattamento dei Suoi dati per motivi particolari (art. 21) ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679.

Poiché i dati acquisiti vengono trattati esclusivamente per le finalità di polizia giudiziaria nonché di protezione di persone e/o cose, non è previsto il diritto di limitazione ed opposizione per tali finalità, inoltre le istanze di cancellazione e opposizione potranno essere accolte solo qualora non siano più sussistenti le finalità di interesse pubblico.

 

16. Diritto di reclamo

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo servizio avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno la possibilità di inviare una comunicazione al Responsabile della Protezione dei Dati del Comune, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure hanno il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy), come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

- Garante per la protezione dei dati personali
Piazza Venezia n. 11 – 00187 Roma
Tel +39 06 69677 1
Fax +39 06.69677.3785
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Website: http://www.garanteprivacy.it/

 

17. Aggiornamento

La presente informativa sarà soggetta ad aggiornamenti. Il Comune di Sogliano Cavour invita, pertanto, gli interessati che intendano conoscere le modalità di trattamento dei Dati Personali raccolti, a visitare periodicamente la pagina web preposta.

L’eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa. È pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. Si invita, pertanto, a consultare periodicamente la pagina web preposta. Verranno pubblicate eventuali modifiche alla presente Informativa nella pagina web preposta e, qualora le modifiche fossero rilevanti, si provvederà a segnalarle con una notifica più visibile.

Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione.

 

Notizie

Avvisi

Eventi

Agenda

Novembre 2022
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
Torna all'inizio del contenuto